La definizione che il dr.Jon Kabat-Zinn, medico ricercatore dell'University of Massachusetts Medical School, dà di mindfulness è: "La consapevolezza che nasce prestando attenzione nel momento presente, con un atteggiamento non giudicante”.

Mindfulness è quindi uno stato naturale della mente, al quale non siamo abituati ad accedere facilmente, perché abbiamo abitudini che favoriscono stati della mente di altro genere, importanti anch’essi ma diversi. Per avere accesso intenzionalmente a questo stato mentale è necessario un lavoro di auto-educazione, che favorisca poco alla volta gli atteggiamenti interiori più funzionali. Mindfulness non è una tecnica, utilizza alcune modalità pratiche che allenano agli atteggiamenti necessari e consentono di acquisire nuove abitudini. Fonde i principi delle antiche tradizioni orientali con le più recenti scoperte scientifiche dell’occidente nell’ambito delle Neuroscienze.

La sistematizzazione della pratica Insight finalizzata alla mindfulness è semplice e graduale; richiede che la persona tenga conto di alcuni aspetti teorici e che sia disposta ad esercitarsi. Oltre a fare esercizio per proprio conto, è opportuno anche frequentare un training di base, nel quale avere feedback e indicazioni personalizzate,

Compila il form qui a lato per ricevere comodamente e gratuitamente nella tua casella mail il booklet e l’MP3 “Mindfulness Insight” di Milena Screm.