Ritmo ed alternanza nel BreathWork-Counseling e nella vitaIl corpo ha una sua memoria.

Spesso non solo della tua storia ma anche di quella dei tuoi sogni, nostalgie, di ciò che è fondamentale nella tua personalità. Il respiro ti offre l'opportunità di esplorare, guardarti, conoscerti sempre di più e scegliere come e chi vuoi essere. Per essere ogni giorno di più te stesso.

Noi esseri umani, così come tutto ciò che appartiene al creato, siamo sistemi integrati ad altri sistemi. Il nostro organismo è strutturato in sistemi di organi, fino ad arrivare ai micro-sistemi cellule; inoltre apparteniamo al sistema famiglia, gruppo, società, nazione, mondo, universo. Una legge sistemica afferma che ogni volta che un sistema vive un cambiamento ha bisogno di una fase di riorganizzazione. In questa fase il sistema ripiega su stesso temporaneamente, per poter mettere in atto le proprie strategie di adattamento. Raggiunto questo seguirà una fase di espansione e di consolidamento. Ogni giorno la vita offre micro e macro occasioni di cambiamento. Questo avviene a livello organico, per esempio con la crescita, nella prima fase della vita, e con il continuo ricambio delle cellule; avviene anche a livello di sviluppo ed esperienza. Ogni giorno, che ce ne accorgiamo o meno, siamo soggetti a ritmi ed alternanze, a fluttuazioni fisiche e di coscienza, ad attività e riposo, ad azione e a riflessione, a veglia e sonno, a inspirazione ed espirazione.

Perché parlare di respiro?

Perché è un processo di alternanza che ricalca i ritmi della vita. Perché una strada possibile per contribuire all'armonia tra i sistemi, interiori ed esterni, è quella méta-corporea dei ritmi del respiro e del cuore.

"La Respirazione 'marca' il tempo e 'anima' tutti i movimenti che sono concretizzazione del respiro e con le sue variazioni di ritmo, profondità e durata, rivela i processi psichici profondi del soggetto. Il Ritmo del Respiro fa affacciare l'uomo sui ritmi del cosmo. Il Cuore col suo battito rimanda al "suono universale", al centro ritmico pulsante della libido-sangue. Il corpo crea la musica: si può danzare anche senza musica percependo un'"onda in movimento" che è in rapporto con Respirazione e Battito Cardiaco."
P. de Vera d'Aragona e F. Schott-Billman

Nella parte pratica delle sessioni di BreathWork-Counseling, ci si abbandona al respiro, nella ricerca del profondo, forgiando ritmi ed alternanze che sostengono la percezione. Il battito del cuore, insieme al respiro, dà sostegno al radicamento nel corpo. Le pulsazioni del cuore e del respiro svolgono anche un'azione ristrutturante e d'integrazione: gli opposti si incontrano e la persona può vivere i propri conflitti in uno nuovo "spazio" interiore, non solo mente, non solo emotività, corpo/mente/emozioni in armonia.

Un'affascinante nicchia di questo lavoro è quella realizzata attraverso l'acquaticità. Nella dimensione acquatica vengono a mancare importanti riferimenti corporei, come per esempio la forza di gravità, e si apre invece la possibilità di sperimentare altri aspetti del ritmo e dell'alternanza: affidarsi, lasciarsi andare, permettere a qualcosa di sostenerci, portarci, condurci in alternanza alla capacità di essere autonomi.

Immersi nell'acqua qualche cosa di trasparente, non solido eppure consistente ci sostiene. L'acqua si plasma intorno a noi modificando continuamente i suoi contorni: i liquidi ci massaggiano e, al tempo stesso, ci offrono l'esperienza corporea della fluidità. Perdiamo la necessità della posizione eretta, del contatto radicato dei piedi sul suolo; alto e basso, destra e sinistra, si mischiano e si confondono in un senso di continuità cosmica.

Che sia "a secco" o immerso in acqua il BreathWork-Counseling, attraverso la riconnessione corporea con i ritmi naturali, guida verso il centro del proprio essere, in contatto con le parti più autentiche di sé. Tutto questo, nello svolgersi del percorso, si manifesta in vari modi: dalla salute fisica al senso di benessere emotivo, dalla mente più chiara e focalizzata alla maggiore espressione personale. Nulla di magico, solo la ricchezza e saggezza delle piccole grandi cose che Dio ha posto dentro di noi.

 

 

linea-diretta

CONTATTO RAPIDO

Newsletter

Per ricevere gli aggiornamenti sugli eventi Insight iscriviti alla nostra newsletter


captcha

Insight Scuola di Counseling a Mediazione Corporea
Via Guido D'Arezzo 19 - 20145 - Milano Tel: 3276828931 - CF 97375660152 - P.Iva 07462360962