Immagini scorrono davanti ai nostri occhi e migliaia di contenuti assumono forma e significato. Grazie all’instancabile e appassionata Elena Nutini, cinefila, i temi della newsletter Insight in bellissime opere del cinema.


Locandina Si_puo_fareSI PUÒ FARE (Da vicino nessuno è normale)- Regia di Giulio Manfredonia 

Ispirato ad una storia vera, questo film ci accompagna in modo profondo, creativo e divertente nel variegato mondo della fiducia. Ci stupirà con quei piccoli/grandi miracoli che un atto di fiducia è capace di generare in chi non è abituato a riceverla. Ci spingerà nei labirinti distruttivi creati dalla totale perdita di fiducia. 
Ma soprattutto ci farà commuovere per la delicatezza e la bellezza che la fiduci regala quando ci diamo il permesso di aprirci ai nostri simili, al mondo delle possibilità e al piacere.

Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=El6fNmf-OyU 


angel-a-posterANGEL-A- Regia di Luc Besson

Che cosa potrebbe dirti un angelo caduto apposta dal cielo per aiutarti in un momento difficile? "Respira! Apriti alla bellezza della vita e al piacere! Fidati della tua verità! Amati così come sei e vivi nel presente!" queste e molte altre gustosissime indicazioni “angeliche” in un film paradossale, geniale, divertente e intimo che non tutti conoscono. Uno stupendo bianco e nero su Parigi e sulle luci ed ombre in cui ogni spettatore può riconoscersi.

N.B. i "respiratori" troveranno una scena da collezione!! 

Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=FoKRne1qL6k


locandina-del-film-il-sospetto-1941-131758Il "CULT" di GUARDANDO: Il sospetto Alfred Hitchcock (1941)

Un classico del maestro della suspence, un viaggio nella fiducia “cieca” e nei meandri del dubbio. Accecata dall’innamoramento Lina (Joan Fontaine premiata con l’oscar) si fida completamente del marito, un affascinante cacciatore di ereditiere che l’ha sposata dopo un brevissimo corteggiamento. In seguito, alcuni atteggiamenti poco chiari di lui getteranno un’ ombra di sospetto sul suo passato. Il crescente tormento interiore della protagonista è esaltato nella famosa scena in cui John (Cary Grant) porta alla moglie un ben poco rassicurante bicchiere di latte e proietta, passando, la sua lunga, insidiosa ombra sulle scale. Finale da brivido, naturalmente a sorpresa.  
Guarda il video: http://youtu.be/r7wG9cFPOvo

 

 

linea-diretta

CONTATTO RAPIDO

Newsletter

Per ricevere gli aggiornamenti sugli eventi Insight iscriviti alla nostra newsletter


captcha

Insight Scuola di Counseling a Mediazione Corporea
Via Guido D'Arezzo 19 - 20145 - Milano Tel: 3276828931 - CF 97375660152 - P.Iva 07462360962