Il campanello d'allarme che ha trasformato la vita di Richard Davidson, neuroscienziato.

Richard Davidson, neuroscienziato, aveva studiato il cervello per più di un decennio, quando nel 1992 gli fu posta una domanda che letteralmente cambiò la sua vita.

Tradotto da “The Wake-Up Call That Transformed Neuroscientist Richard Davidson’s Life”, di Rebecca Shapiro, Huffington Post 28/4/2016

 

 

 

 

 

 

"Perché state usando gli strumenti della moderna neuroscienza solo per studiare l'ansia, lo stress, la paura e la depressione?" Tenzin Gyatso, 14 ° Dalai Lama, pose queste domande al neuroscienziato, "Perché non utilizzare questi stessi strumenti per studiare la gentilezza e compassione? " Questo invito alla riflessione, che Davidson descrisse come una "chiamata", gli fece orientare diversamente la sua ricerca.

Uno dei primi modi in cui il suo team studiò le qualità della gentilezza e della compassione, e il loro effetti sul sistema nervoso, fu facendo arrivare dei monaci buddisti dal Tibet e dal Nepal al suo laboratorio presso l'Università del Wisconsin, Madison, e sottoponendoli alla TAC mentre meditavano. "Quello che abbiamo trovato è stato notevole", disse Davidson in un video Huffingon Post. Il cervello dei monaci tibetani esperti di meditazione erano significativamente differenti, sia durante la meditazione, sia dopo. "Queste differenze sono tracce permanenti che ci indicano, infatti, che lo stato di base di questi individui si trasforma in conseguenza della loro pratica."

Davidson si occupa esclusivamente dello studio degli effetti della presenza mentale e della meditazione da quando ha fondato il “Center For Healthy Minds”, nel 2008. "Nel nostro centro, parliamo di menti sane e di benessere riferendoci a questi aspetti come a delle competenze", afferma Davidson, perché la sua ricerca dimostra che, come tutte le abilità di vita, avere una mente sana è un comportamento che può essere appreso attraverso l’impegno in alcune delle pratiche più antiche del mondo come la meditazione e la mindfulness.

Abbiamo molto più potere di trasformare la nostra mente di quanto pensiamo, possiamo vivere una vita più significativa e meno stressante.