Sia per chi lavora a titolo professionale all'interno del Counseling, sia per il pubblico potenziale utente di questo servizio, avere qualche informazione su come si stanno sviluppando nel nostro paese, i servizi di "relazione d'aiuto" possono essere utili e interessanti.

Iniziamo quindi quest'indagine partendo da una realtà importante, che riguarda ben sessant'otto università italiane, dislocate nelle seguenti città: Alessandria, Bari, Bologna, Cagliari, Cosenza, Chieti, l'Aquila, Milano, Napoli, Novara, Padova, Parma, Perugia, Roma, Salerno, Siena, Trieste, Trento, Udine, Vercelli, Viterbo.

L'iniziativa è stata coordinata dal CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane; è un'associazione nata nel 1968 che raggruppa sia Università statali sia no. Ha un ruolo istituzionale riconosciuto e intraprende iniziative di studio e di sperimentazione che contribuiscono allo sviluppo del sistema universitario nazionale.

Offrire servizi di sostegno psicologico mirato alle fasce giovanili, è di particolare importanza, poiché l'età della formazione universitaria coincide con una fase cruciale nell'arco dello sviluppo dell'identità e nell'individuazione e attuazione del progetto di vita professionale. Le dinamiche sociali e culturali che caratterizzano la fase storica attuale, spesso purtroppo influenzano negativamente i conflitti giovanili e un'altra mancanza è anche data dalla crisi dei riferimenti istituzionali tradizionali. Un impegno strategico a favorire il processo di formazione dell'identità e quello della formazione incontra perciò un elevato livello di bisogno sociale giovanile ed è quindi molto auspicabile.

Il 18 dicembre 2009 la CRUI ha organizzato a Roma un convegno di una giornata, durante il quale sono stati definiti alcuni risultati riguardanti l'iniziativa avviata già dal 1998: l'istituzione di un servizio di Counseling per gli studenti all'interno degli atenei associati alla CRUI. (Gli atti di questo convegno sono pubblicati all'indirizzo internet: http://www.crui.it/HomePage.aspx?ref=1822#).

La proposta del Counseling come approccio d'aiuto agli studenti universitari ha la sua origine, nel nostro paese, soprattutto come iniziativa finalizzata a supportare i disabili. Da questa prima area, il servizio è stato in seguito ampliato e diversificato in modo tale da offrire una risposta in particolar modo per le problematiche che si riferiscono a:

  • lo studio (difficoltà di attenzione e/o concentrazione, organizzazione dello studio, orientamento scolastico);
  • la gestione emotiva (stati d'ansia, irritabilità, stress, paure riguardanti il futuro);
  • l'autostima (insicurezza, sfiducia).

Il convegno CRUI dello scorso anno è stato organizzato per mettere a confronto le varie esperienze condotte nei diversi atenei e per facilitare la comunicazione e lo scambio di esperienze tra i responsabili del servizio di Counseling. Ha inoltre rappresentato l'occasione per presentare i risultati della prima indagine: 68 degli 80 atenei associati alla CRUI prevedono il Counseling per gli studenti, servizio a cui si dedicano 167 operatori di cui il 64% donne e il 36% uomini. Percentuali simili anche quelle rilevate rispetto agli studenti che hanno usufruito del servizio: circa il 60% sono donne, quasi il 40% uomini; la fascia d'età è tra i 19 e i 31 anni. Sono stati erogati sia servizi di Counseling individuale sia di gruppo; la percentuale di studenti che ha apprezzato l'iniziativa ed ha dichiarato di averne tratto beneficio è molto elevata, oltre il 73%.

Alla conclusione del convegno, si è ipotizzato di avviare per il futuro una collaborazione tra la CRUI e gli Enti territoriali che si occupano di Diritto allo studio.

Qui di seguito i titoli di alcuni dei progetti realizzati:

Bari, "Ricerca, Promozione e Formazione delle Potenzialità"

  • Cagliari, "Ufficio Disabilità, Il Servizio di Counselling"
  • L'Aquila, "Servizio di Ascolto e Consultazione per Studenti"
  • Milano, "Sviluppo delle Capacità Didattiche e di Apprendimento"
  • Padova, "Aiuto Psicologico per studenti universitari con Difficoltà di Studio e Apprendimento"
  • Perugia, "Progetto "In ascolto"
  • Roma, "Servizio di Counseling Psicologico "Dacci un segno! Possiamo darti una mano"