Counseling per la persona e la società

Lo spazio del Counseling

Counseling, una nuova professione di aiuto che attraverso l'ascolto, l'empatia e la creazione di uno spazio protetto di comunicazione, guida l'individuo a comprendersi meglio e a trovare in prima persona la soluzione ai propri problemi.

Leggi tutto...

Il Breathwork Counseling

Una prima breve introduzione al tema complesso ed affascinante della “mediazione corporea”.

Pilastro portante nelle relazioni di aiuto, la qualità della comunicazione, sia da parte del cliente che da parte del Counselor, è un elemento che può spesso fare la differenza nell'ottenere buoni risultati.

Leggi tutto...

La relazione d'aiuto nel Counseling

Le parole, il linguaggio, sono il codice verbale che gli esseri umani hanno organizzato e sviluppato, nel corso dell'evoluzione, allo scopo di riconoscere gli aspetti del mondo e di poter comprendere.
Nonostante questo intento e nonostante il linguaggio umano sia molto sofisticato, le parole possono spesso trarre in inganno e non essere del tutto efficaci rispetto all'intenzione comunicativa, poiché ognuno investe su di esse – oltre ai significati convenzionali - anche contenuti che appartengono al percepito soggettivo. Ecco quindi perché è necessario definire con chiarezza cosa s'intende, nel Counseling, con le parole "relazione d'aiuto".

Leggi tutto...

Counseling e creatività

Il percorso di Counseling a mediazione corporea risponde pienamente all’esigenza di ritrovare in sé le risorse creative.

Si può parlare di "creatività" intendendo sia un modo peculiare di pensare e di affrontare problemi, sia un processo che porta all'invenzione di qualcosa che non c'era prima o alla scoperta di qualcosa di ignoto o all'utilizzo non convenzionale di cose già conosciute.

Leggi tutto...

Il Counseling, la comunicazione e i valori

Un ponte tra comunicazione e valori.

Il termine "comunicazione" deriva dal latino communis-cum (con, insieme) e munia (doveri, vincoli), ma anche moenia (le mura) e munus (il dono). Communis significa quindi: essere legati insieme, collegati dall’avere comuni doveri (munia), dal condividere comuni sorti (le mura che proteggono e accomunano), dall'essersi scambiati un dono.

Leggi tutto...

Il ruolo del Counseling nella società

Il sociale e le funzioni del Counseling.

La pratica del Counseling si sviluppa negli Stati Uniti intorno alla fine degli anni '40 come risultato di una doppia contingenza.
Da una parte il bisogno di sostenere e re-integrare in modo rapido, e quindi a bassi costi di spesa pubblica, un rilevante numero di reduci di guerra.

Leggi tutto...

Le qualità che deve avere un Counselor

Nel modello di Counseling Rogersiano alcune qualità umane fanno la differenza.

"Far emergere le risorse e le risposte del cliente": questo è uno degli obiettivi generali del Counseling. In che modo?
Quali capacità/qualità deve aver sviluppato un Counselor per arrivare a questo risultato?
La risposta è solo apparentemente semplice: la presenza.

Leggi tutto...

Carl Rogers, il padre del Counseling

La figura dello psicoterapeuta americano padre del Counseling.

Nel presentare la figura dello psicologo e psicoterapeuta americano padre del Counseling, Carl Rogers (1902-1987), un'informazione della sua biografia che immediatamente consente d'intuire la sua personalità, è che fu stato insignito nel 1987 del premio Nobel per la Pace. Nel 1969 aveva fondato l'Istitute of pace", un istituto per lo studio e la risoluzione di conflitti, che diventò un punto d'incontro per i rappresentanti di numerosi gruppi facenti parte d'opposizioni in varie parti del mondo (neri e bianchi sudafricani, cattolici e protestanti irlandesi e molti altri).

Leggi tutto...

 

 

linea-diretta

CONTATTO RAPIDO

Insight Scuola di Counseling a Mediazione Corporea
Via Guido D'Arezzo 19 - 20145 - Milano Tel: 3276828931 - CF 97375660152 - P.Iva 07462360962