Articoli sulla Crescita Personale

rubrica-articoli-crescita-personaleInformazioni, approfondimenti, spunti e stimoli per chi si chiede è sensibile al precetto socratico “Uomo, conosci te stesso”.

Con la semplicità, la leggerezza, la  sensibilità della comunicazione Insight.

 

 

 

“DA BUONI PROPOSITI a REALTA’ in 5 MOSSE”

Atteggiamenti funzionali a far sì che delle buone intenzioni diventino obiettivi realizzati

Di Milena Screm, Counselor Supervisor - Trainer

Un anno è finito ed uno nuovo è appena iniziato.

In queste settimane gli auguri sono piovuti a cascata; è tempo di somme, speranze, buoni propositi, intenzioni e azioni che vadano nella direzione di un anno migliore di quello che lo ha preceduto.

Leggi tutto...

"ANSIA: NUOVE PROSPETTIVE"

di Milena Screm

In Italia sono 11milioni le persone che lamentano di soffrire d'ansia; le donne sono quasi il doppio rispetto agli uomini (ricerca del 2013).

Nel mondo i disturbi legati a forme d'ansia di difficile gestione sono il secondo malessere del vivere lamentato dalle persone; al primo posto - pari merito - le sindromi da stress, i disturbi depressivi e la depressione conclamata. Le statistiche italiane, abbastanza recenti (ricerca del 2013), parlano di 11 milioni di persone che soffrono d'ansia, delle quali quasi la metà è costituita da donne. Il consumo di farmaci ansiolitici è in costante aumento, solo negli ultimi tre anni più 22%

Leggi tutto...

“BREATHWORK E SCIENZA DEL BEN-ESSERE”

Le vie del respiro consapevole tracciano sentieri che secondo la scienza sono le vie del ben-essere.

Di Milena Screm

 

 

 

 

 

 

 

 

La respirazione: elemento essenziale della fisiologia e della vita; non si limita a coinvolgere un solo organo ma si ramifica in tutto l’organismo; aspetto che ha una sua vita specifica nel micro-cosmo delle singole cellule nella “respirazione mitocondriale”; naturale modulatore chimico degli stati emozionali; agisce sulla percezione, riducendola o amplificandola; influenza l’attività del nervo vago e le risposte del sistema nervoso simpatico e del parasimpatico; la respirazione profonda e l’ossigenazione che ne deriva, unita all’attenzione mentale/la presenza, stimola la formazione di nuovi percorsi sinaptici nel cervello, nuove vie di elaborazione delle esperienze.

Leggi tutto...

“BREATHWORK, dalle NEUROSCIENZE alla DIMENSIONE SPIRITUALE”

Inspirare, portare in se lo spirito: un atto semplice e vitale che reso consapevole favorisce la connessione al sacro.

di Milena Screm

 

 

 

 

 

 

Ovunque sulla Terra, da millenni, l’uomo ha intuito che nell’atto del respirare è racchiusa sia l’essenza della vita, sia molte altre risorse preziose. La sopravvivenza é garantita solo per pochi giorni senza ingerire cibo, molto meno senz’acqua, pochi minuti senza portare aria nell’organismo. Il primo respiro segna l’ingresso del neonato nel mondo, l’ultimo chiude quella stessa esistenza; e tra il primo e l’ultimo, un’enorme numero di respiri, la maggior parte dei quali automatici, inconsapevoli. Ed è proprio questo, l’essere presenti, coscienti del flusso dell’aria che entra ed esce dai polmoni, il primo aspetto fondamentale per accedere ai tesori del profondo.

 

Leggi tutto...

Sviluppa RESILIENZA respirando

di Milena Screm

Le Neuroscienze hanno identificato aspetti della fisiologia della resilenza, la capacità di rispondere costruttivamente ad eventi complessi o traumatici. Nelle stesse ricerche, la funzione della respirazione é considerata di essenziale importanza.


 

Le ricerche scientifiche delle Neuroscienze dimostrano che quando il cervello e il sistema nervoso sono dominate dalla risposta allo stress, la predominanza del sistema nervoso simpatico, si è più inclini ad ansia, irritabilità, umore negativo e rigidità comportamentale. Questo perché si riduce la possibilità di accedere alle funzioni cognitive superiori, come attenzione, l'ascolto, il ragionamento, e la capacità di comunicare in modo efficace.

Leggi tutto...

Qualità dei pensieri = ben-essere & salute

di Milena Screm

La consapevolezza dei propri pensieri e l'attenzione alla loro qualità, incide sullo stato d'animo e la salute.

Neuroscienze insegnano.

donna sulaltalena

Spesso le persone si aspettano che una pillola possa curare i loro disturbi, questi invece non sempre possono essere risolti solo ingerendo un medicinale; ingoiare una compressa significa interagire chimicamente con un sintomo, non andare all'origine, alla causa. In genere questo tipo di mentalità deriva dalla mancanza di conoscenza riguardo i legami mente-corpo, gli aspetti sistemici dell'organismo umano e i potenziali interiori che aiutano sia a fare prevenzione, sia a favorire naturalmente la guarigione di un sintomo.

Leggi tutto...

Neuroscienze: corri e balla, fa bene al cervello

Le Neuroscienze scoprono legami tra attività fisica e prestazioni della materia grigia

Di Milena Screm

 

Soprattutto nei paesi che hanno maggiore benessere economico, le persone vivono più a lungo, nonostante il declino mentale legato all'età sia in aumento; la demenza potrebbe triplicare nei prossimi trentacinque anni, queste le stime scientifiche ufficiali. Lo scorso marzo, però, il "The Journal of Alzheimer" ha pubblicato un articolo incoraggiante, derivato dalle più recenti scoperte effettuate dalle Neuroscienze: camminare a piedi, andare in bicicletta, fare nuoto, praticare danza, tutto con regolarità, può ridurre notevolmente il rischio di Alzheimer.

Leggi tutto...

 

 

linea-diretta

CONTATTO RAPIDO

Insight Scuola di Counseling a Mediazione Corporea
Via Guido D'Arezzo 19 - 20145 - Milano Tel: 3276828931 - CF 97375660152 - P.Iva 07462360962